3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ipertermia: minori recidive nel tumore della mammella

Tumore della mammella: la recidiva locale

 foto di provetteTra le varie sedi possibili nelle quali si può ripresentare un tumore mammario, anche sottoposto a trattamento adiuvante, vi è il sito dove è stato asportato.

La recidiva locale può avvenire anche dopo un trattamento chemioterapico sistemico adiuvante e dopo un trattamento locoregionale in radioterapia.

Anche l'ormonoterapia adiuvante (quando è possibile adottarla) non mette al riparo in assoluto da una recidiva locale. Cosa fare se si presenta? La prima scelta è la rimozione chirurgica, seguita da un nuovo trattamento adiuvante (sistemico e locoregionale, con procedure e farmaci differenti da quelli adottati in precedenza).

Ed il ruolo dell'ipertermia? Un lavoro internazionale pubblicato nel mese di Febbraio 2010 su International Journal of Hyperthermia (Elective re-irradiation and hyperthermia following resection of persistent locoregional recurrent breast cancer: A retrospective study) analizza i risultati di un trattamento adiuvante con una reirradiazione locale e l'aggiunta di ipertermia.

L'erogazioni di dosi iperfrazionate di radioterapia in abbinamento con ipertermia hanno dato un'assenza di recidiva locoregionale ulteriore di malattia a 3 anni del 66%. Ciò vuol dire che su 100 pazienti eventualmente trattate, 66 non recidivano. Il risultato appare assolutamente degno di nota.

Dr. Carlo Pastore

  Prenota visita