3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I linfonodi sovraclaveari e laterocervicali

I linfonodi sovraclaveari e laterocervicali

 colloLe stazioni linfatiche presenti nel nostro organismo costituiscono delle importantissime postazioni di difesa e drenano molti dei liquidi a livello tissutale.

Il corpo umano possiede una fitta rete di linfonodi che reagiscono a fenomeni infettivi, infiammazione e presenza di tumori.

Proprio perchè baluardo di difesa, i linfonodi possono essere invasi dalla malattia tumorale nel tentativo di arginarne la diffusione e risultare così ingranditi ed alterati nella loro struttura e morfologia.

Taluni tumori celati nel torace e nell'addome possono indirizzare il clinico verso la diagnosi anche con la semplice palpazione ed un esame ecografico dei linfonodi in sede sovraclaveare e laterocervicale (cioè vicino la spalla ed il collo).

Un esempio classico è il tumore gastrico che si può evidenziare con l'ingrandimento di un linfonodo sovraclaveare omolaterale.

Purtroppo la presenza del coinvolgimento di questi linfonodi indica una malattia già avanzata e non suscettibile di chirurgia.

Altre armi a nostra disposizione in questi casi sono la chemioterapia sistemica abbinata all'ipertermia.

Dr. Carlo Pastore