3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ipertermia e sarcomi dei tessuti molli

Ipertermia e chemioterapia nei sarcomi dei tessuti molli

beutaUn recentissimo articolo pubblicato su Lancet Oncology (Giugno 2010) analizza una coorte di 341 pazienti affetti da sarcoma dei tessuti molli ad alto rischio, divisi in due gruppi di trattamento.

Un gruppo di pazienti è stato trattato con la combinazione chemioterapia (schema contenente etoposide, ifosfamide, doxorubicina) ed ipertermia locoregionale ed un altro con la sola chemioterapia (medesimo schema).

I risultati di questo studio di fase 3 sono nettamente a favore della combinazione con ipertermia per quanto riguarda l'intervallo libero da malattia e la progressione locale.

Lo studio è stato presentato dal Prof. Issels nell'ambito del Convegno ESHO (società europea di ipertermia oncologica).

Dr. Carlo Pastore


Lancet Oncol. 2010 Jun;11(6):561-70. Epub 2010 Apr 29.
Neo-adjuvant chemotherapy alone or with regional hyperthermia for localised high-risk soft-tissue sarcoma: a randomised phase 3 multicentre study.
Issels RD, Lindner LH, Verweij J, Wust P, Reichardt P, Schem BC, Abdel-Rahman S, Daugaard S, Salat C, Wendtner CM, Vujaskovic Z, Wessalowski R, Jauch KW, Dürr HR, Ploner F, Baur-Melnyk A, Mansmann U, Hiddemann W, Blay JY, Hohenberger P;
European Organisation for Research and Treatment of Cancer Soft Tissue and Bone Sarcoma Group (EORTC-STBSG); European Society for Hyperthermic Oncology (ESHO). Klinikum der Universität München-Campus Grosshadern, München, Germany.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Prenota visita