3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bevacizumab (Avastin)

Il  Bevacizumab (Avastin)

molecolaSi tratta di un anticorpo monoclonale ricombinante umanizzato inibitore dell’attività biologica del VEGF.
Legandosi al VEGF (vascular endotelial growth factor), impedisce l’attivazione dei recettori VEGFR-1 e VEGFR-2 che esita in una inibizione della neoangiogenesi (la formazione di nuovi vasi sanguigni).
Viene impiegato nei tumori del colon-retto e recentemente nelle neoplasie del polmone e della mammella con buona efficacia (in abbinamento ad altri chemioterapici). Legandosi al VEGF (vascular endotelial growth factor), impedisce l’attivazione dei recettori VEGFR-1 e VEGFR-2 che esita in una inibizione della neoangiogenesi (la formazione di nuovi vasi sanguigni).
Viene impiegato nei tumori del colon-retto e recentemente nelle neoplasie del polmone e della mammella con buona efficacia (in abbinamento ad altri chemioterapici).
Durante in trattamento occorre monitorare con attenzione il sistema cardiocircolatorio per la possibilità di eventi avversi trombotici, ipertensione, emorragie. Il nome commerciale è Avastin.
Dr. Carlo Pastore
  Prenota visita