3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tumori del piccolo intestino (tenue)

Tumori dell'intestino tenue

intestinoLe neoplasie del piccolo intestino (intestino tenue) sono fortunatamente piuttosto rare.

Varie sono le tipologie neoplastiche che possono interessare questo viscere e sono adenocarcinomi, linfomi, sarcomi, carcinoidi, GIST (tumori stromali gastrointestinali).

La terapia principale è chirurgica e l'asportazione del segmento malato deve essere piuttosto ampia con resezione dei linfonodi locoregionali (che spesso risultano coinvolti dalla malattia).

Il trattamento chemioterapico adiuvante è indicato nelle forme localmente avanzate a prevenzione della recidiva ed i farmaci maggiormente impiegati sono il 5-Fu, l'oxaliplatino, l'irinotecan, la capecitabina.

La radioterapia non trova indicazione data la mobilità delle anse intestinali se non in localizzazioni extraintestinali opportunamente selezionate.

L'ipertermia può trovare indicazione nelle condizioni in cui vi sia coinvolgimento linfonodale locoregionale (in fase di adiuvanza per contrastare in abbinamento alla chemioterapia la eventuale malattia minima residua) e malattia metastatica.

Le sedi più frequenti di metastasi sono il fegato, il polmone ed il peritoneo.

Dr. Carlo Pastore