3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ipertermia nella sarcomatosi addominale

Ipertermia nella sarcomatosi addominale

lumacaDi cosa si tratta? E' una condizione clinica rara caratterizzata dalla diffusione esclusivamente endoaddominale di un sarcoma dei tessuti molli.

I tumori che più frequentemente portano a questa condizione clinica sono i sarcomi retroperitoneali, i sarcomi pelvici, i leiomiosarcomi dell'utero ed i GIST (tumori dello stroma gastrointestinale).

L'impiego dell'imatinib, nuovo farmaco a bersaglio molecolare, ha mutato la storia naturale dei GIST rivelandosi piuttosto efficace nel combattere quei tumori che esprimono una particolare caratteristica biologica (legata all'oncogene c-kit).

Per gli altri sarcomi si impiega una terapia farmacologica sistemica che non sempre ha risultati brillanti. L'ipertermia si può collocare proprio nell'ottica di un potenziamento locoregionale dell'attività dei farmaci che vengono introdotti nell'organismo per via sistemica.

Altro approccio molto interessante consiste nella perfusione di chemioterapici nell'addome in ipertermia (chemioipertermia intraddominale).

Studi recentissimi indicano un ruolo proapoptotico nei sarcomi dei tessuti molli esercitato dalla melatonina che può essere impiegata nell'ottica di un trattamento integrato.

Dr. Carlo Pastore

  Prenota visita