3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I tumori renali

I tumori renali

Si tratta di neoplasie piuttosto aggressive con tendenza a recidivare anche a distanza di molto tempo. La prognosi è fortemente condizionata dall’estensione locoregionale e dal coinvolgimento linfonodale.
Sono tumori purtroppo scarsamente sensibili ai trattamenti farmacologici anche se oggi le terapie sono in via di miglioramento con l’avvento dei nuovi farmaci a bersaglio molecolare (sunitinib e sorafenib). I farmaci tradizionalmente impiegati sono la vinblastina, l’interferone, la gemcitabina con risultati modesti.
Anche la terapia radiante risulta scarsamente efficace. Il potenziamento con l’ipertermia consente di guadagnare qualcosa in termini di efficacia. Le sedi di più frequente metastatizzazione sono il fegato, il polmone, l’osso oltre le recidive locoregionali

Dr. Carlo Pastore