3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chemioterapia e Ipertermia neoadiuvante

La chemioterapia e l’ipertermia in neoadiuvanza

 

foto di provetteQuando una neoplasia è localmente troppo estesa per poter essere asportata immediatamente si può ricorrere ad un trattamento chemioterapico che preceda l’intervento ed abbia l’intento di ridurre la massa tumorale.

Tale tipo di chemioterapia è detta neoadiuvante e consegna nelle mani del chirurgo un paziente meglio gestibile.

Anche l’ipertermia può essere impiegata come neoadiuvante. In combinazione con la chemioterapia o la radioterapia prima dell’intervento infatti può dare un buon contributo alla riduzione della massa tumorale.

Dr. Carlo Pastore

  Prenota visita