3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'ipertermia contro le cellule staminali del tumore

cellule staminaliLa resistenza delle cellule neoplastiche ai trattamenti oncologici sembra derivare dalla presenza di cellule staminali tumorali indovate nel tessuto neoplastico refrattarie all'aggressione da parte degli antiblastici.

Recenti lavori clinici puntano l'attenzione sulla possibilità di danneggiare con la combinazione di farmaci antiblastici (chemioterapici), terapia radiante ed ipertermia proprio le cellule progenitrici a livello dell'ambiente tumorale.

L'ipertermia in particolare svolgerebbe un azione di inibizione della capacità delle cellule tumorali di riparare il danno sul DNA inducendole a morte mediante il meccanismo fisiologico dell'apoptosi.

Sempre più si fa strada nella comunità scientifica l'idea della multimodalità necessaria nell'approccio al problema cancro e sempre nuovi tasselli vengono aggiunti in questa battaglia.

 

 

Dr. Carlo Pastore

Cellule staminali tumorali e calore