3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: tumore allo stomaco

tumore allo stomaco 7 Anni 7 Mesi fa #971

  • steffy
  • Avatar di steffy
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
salve Dott.re un mese fa mio padre è stato operato ad un tumore allo stomaco il quale è stato esportato totalmente, attualmente lui non ha più nulla ma l'esame istiologico ha rilevato che il tumore si è vascolarizzato, ci hanno consigliato di fargli fare la chemioterapia ogni 15 gg, ma solo ed esclusivamente per cercare di allungargli la vita così mi hanno detto? sono molto turbata mio padre ha una situazione fisica non molto bella, ha problemi di circolazione vorrei sapere se è vero che quando il tumore si vascolarizza non c'è più nulla da fare? mi scusi il disturbo ma sono veramente molto preoccupata, spero tanto che lei possa essermi di aiuto la ringrazio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: tumore allo stomaco 7 Anni 7 Mesi fa #973

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Steffy,

le sole figure di invasione vascolare da parte del tumore (angioinvasività) rappresentano un fattore prognostico negativo ma da sole non danno certezza di recidiva. Evidentemente i Colleghi hanno rilevato nell'esame istologico definitivo altri elementi (come ad esempio il coinvolgimento linfonodale) di prognosi sfavorevole e di alta probabilità di recidiva. Importantissima comunque una stadiazione completa mediante TC total body con mezzo di contrasto e scintigrafia ossea per verificare che non vi siano sedi metastatiche nei limiti di risoluzione delle metodiche.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita