3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Tumore al polmone. L'Ipertermia è possibile?

Tumore al polmone. L'Ipertermia è possibile? 7 Anni 8 Mesi fa #889

  • Mic
  • Avatar di Mic
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Gentili medici,

A mio padre a Marzo 2011 è stato diagnosticato una Neoplasia del lobo polmonare superiore destro, con metastasi massive linfonodali mediastiniche bilateralie sopraclaveari sinistre.
Il calcinoma è poco differenziato a grandi cellule con segni di differenziazione neuroendocrina, linfonodali mediastiniche e sovraclaveare sx.

Siamo subito partiti con la chemioterapia, il farmaco utilizzato è stato il CISPLATINO per i primi tre cicli di terapia. Abbiamo eseguito alla fine dei tre cicli la Tac che ha evidenziato un netto aumento volumetrico del processo espansivo eteroformato polmonare dx. A questo punto si è deciso di cambiare la terapia e si è passato al farmaco TAXOTERE.

Nel nostro questo caso la terapia di ipertermia potrebbe essere indicata?
La nuova terapia secondo voi è indicata?

Se volete posso inoltrarvi i documenti in mio possesso per avete una più chiara visione del problema.

Grazie mille
Michele
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Tumore al polmone. L'Ipertermia è possibile? 7 Anni 8 Mesi fa #892

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Michele,

risulta insolita una chemioterapia di prima linea con il solo cisplatino e se così fosse probabilmente il paziente ha altri problemi che controindicano terapie di combinazione farmacologiche. Il docetaxel (Taxotere) è una seconda linea terapeutica classica che comunque, condizioni generali ed ematochimiche permettendo, coadiuverei con un ulteriore farmaco (ad esempio gemcitabina o carboplatino). Inoltre la parziale differenziazione neuroendocrina fa ritenere utile aggiungere octreotide (od il suo analogo lanreotide) alla terapia in corso. L'ipertermia è indicata come ulteriore coadiuvante. E' possibile fissare un appuntamento con me con tutta la documentazione clinica al numero 331 9584817. Vedersi di persona, se si deve intraprendere un percorso terapeutico integrato, è senza dubbio la migliore opzione ed il web non può risultare esaustivo per situazioni così delicate.

Cari saluti

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita