3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: METASTASI IPOVASCOLARE

METASTASI IPOVASCOLARE 7 Anni 11 Mesi fa #802

  • crystina
  • Avatar di crystina
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Buongiorno Dottore.
Le scrivo per avere dei chiarimenti riguardo un recente referto che riguarda mio padre.
Probabilmente, nel Forum, ci sarà qualcosa di simile ma non riesco a leggere tutti i post e le chiedo scusa per un eventuale ripetizione.

Le riporto entrambi i referti fatti due giorni di seguito.

Primo referto:

esame eseguito prima e dopo la somministrazione endovenosa del mezzo di contrasto. Torace: multiple lesioni focali secondarie in tutto l'ambito parenchimale, bilateralmente (diametro massimo 1,6 cm).
linfoadenopatie paratracheali con diametro contenuto entro 1 cm.
Addome Pelvi: nota lesione secondaria epatica di circa 1,8 cm di diametro localozzata in IIIS.
Normale le colecisti e le vie biliari.
Sostanzialmente regolari il pancreas, la milza, reni, surreni, muscoli ileo-psoas.
Ispessimento parietale concentrico di natura neoplastica del passaggio discendente-sigma, con stenosi del lume, esteso in cranio-caudale per circa 7,5 cm; la lesione sembra infiltrare a tutto spessore la parete dell'ansa e l'adipe periviscerale che appare addensato e con segni di neoangiogenesi e linfoadenopatie secondarie nelc ontesto.
Linfoadenopatie nella retrocavità degli epiploon, in sede interaortocavale con diametro massimo di 1,7 cm.
Vescica urinaria nel limiti; oggetto endovescicale in lobo medio prostatico.
Prostata ingrandita e disomogenea.
Aortosxlerosi.
Non evidenti falde liquide in addome.
Non documentabili lesioni ossee secondarie.

- il giorno dopo è stato richiamato per rifare il controllo e gli è stato dato questo secondo referto:

esame eseguito prima e dopo la somministrazione endovenosa del mezzo di contrasto, con tecnica volumetrica trifasica.
Si conferma la presenza di lesione focale ipodensa in tutte le fasi di circa 18mm di diametro localizzata in IIIS.
La contemporanea presenza di almeno 4 lesioni di tipo ripetitivo nel parenchima polmonare compreso nelle scansioni eseguite indica la verosimile natura ripetitiva della lesione stessa (metastasi ipovascolare)-
Consigliabile valutazione TC total body.
Non evidenti altre lesioni focali epatiche.
Normali la colecisti e le vie biliari.
Sostanzialmente regolari pancreas, milza ecc. (come sopra).

Potrebbe, gentilmente, essere sincero e chiaro riguardo la spiegazione di questi referti?
A inizio maggio dovrà fare una colonscopia per capire se si piò iniziare un' eventuale cura o prima è necessario un intervento (per quanto riguarda il colon. E per polmoni e fegato?)

La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti

Cristina
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:METASTASI IPOVASCOLARE 7 Anni 11 Mesi fa #803

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 621
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

si tratta assai verosimilmente (è necessaria biopsia per valutazione istologica) di una neoplasia del colon con metastasi epatica e polmonari. La malattia è assai avanzata ed è possibile tentare di ridurla con un trattamento combinato di chemioterapia ed ipertermia allo scopo di fornire una maggiore durata di vita ed una qualità adeguata. L'intervento sul colon appare indicato solo se vi è pericolo imminente di occlusione.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:METASTASI IPOVASCOLARE 7 Anni 10 Mesi fa #804

  • crystina
  • Avatar di crystina
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
La ringrazio per la risposta. E' stato molto gentile.
Ora vedremo cosa dirà la colonscopia e, magari, le farò sapere.

Ancora grazie!

Cristina
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:METASTASI IPOVASCOLARE 7 Anni 10 Mesi fa #805

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 621
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, figurati.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita