3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: iertermia

iertermia 8 Anni 2 Mesi fa #738

  • fulmine61
  • Avatar di fulmine61
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Egr. dr. Pastore, mio padre di circa 81 anni, è stato operato nel dic. 2008 di ca rettale, nel 2009 per presenza di piccole mestastasi polmonari ha praticato Xeloda per circa 6-7 mesi con scarsi risultati, da dic. 2010 a feb 2011 ha praticato chemioterapia con Camptò ed Erbitux, nonostante ciò le metastasi sono aumentate di numero e di volume (la più grande in sede subpleurica di cm. 2,5) ed è ricomparsa recidiva in ambito pelvico di cm. 5x3. A questo punto i medici che lo tengono in cura, ritengono inutile altre terapie; siccome sono venuto a conoscenza in questi giorni dell'ipertemia, volevo sapere da lei, se questa terapia ha indicazioni per mio padre, e se a parer suo è possibile praticare altre terapie, le faccio inoltre presente che mio padre è affetto anche da epatopatia cronica da HCV. La ringrazio e le porgo distinti saluti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:iertermia 8 Anni 2 Mesi fa #739

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

in questa condizione clinica (assai seria) valuterei la possibilità di una combinazione di raltitrexed (con attenzione alla funzionalità epatica) ed ipertermia. Riterrei utile sia l'ipertermia capacitiva profonda che total body previa valutazione delle condizioni generali.

Cari saluti

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita