3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Aiuto!! Il mio tumore recidiva durante la chemio..

Aiuto!! Il mio tumore recidiva durante la chemio.. 9 Anni 11 Mesi fa #63

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
E' possibile? Spessissimo mi viene posto questo quesito... Magari per la comparsa di una lesione nodulare durante un trattamento chemioterapico.. La risposta è si... è possibile. Questo perchè la popolazione cellulare che costituisce una malattia tumorale è assai eterogenea. Costituito da cellule aberranti differenti tra loro, il tumore può continuare la sua crescita in barba ai trattamenti posti in atto poichè alcune delle sue cellule possono essere resistenti e quindi continuare a replicarsi. I vari trattamenti passano tra le cellule del cancro come un rastrello tra le erbacce: si portano via quelle sensibili e restano quelle resistenti. Per tale motivo i trattamenti chemioterapici sono spesso combinazioni di più farmaci per tentare di superare i meccanismi che le cellule tumorali pongono in essere per sopravvivere. Difatti tutto ciò che viene al mondo combatte strenuamente per restarvi ed a questa regola generale non si sottraggono neanche cellule che portano alla distruzione dell'organismo stesso che le ospita. Quindi la strategia migliore per combattere il tumore è senza dubbio multimodale. Chemioterapia, radioterapia ed ipertermia danneggiano le cellule in modi differenti tra loro ed hanno insieme un chiaro effetto sinergico.

Dr. Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita