3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Tumore del mediastino

Tumore del mediastino 8 Anni 5 Mesi fa #605

  • Crissy
  • Avatar di Crissy
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Buongiorno Dottore,
avrei bisogno di un consiglio relativo allo stato di salute di mia mamma.
Operata 2 anni fa all'età di 63 anni di un doppio tumore seno polmone, entrambi singoli non metastasi, ha eseguito poi terapia radiante per 6 settimane e pareva che il tutto fosse rientrato.
I linfonodi erano puliti tranne il linfonodo sentinella ascellare ed è stato eseguito lo svuotamento del cavo ascellare. Ad un controllo successiovo eseguito c.a. un anno fa è stato rilevato un piccolo nodulo nel mediastino. Sottoposta a tac con biopsia l'esame ha confermato essere un tumore maligno. Ha poi effettuato qualche seduta di radioterapia poi interrotta per problematiche relative allo stato psicologico di mia mamma che perdura da anni, infatti è seguita da un neurologo ed è sotto terapia con psicofarmaci. L'oncologo prescriveva allora terapia da effettuare a casa per via orale con Femara e altro farmaco di cui non ricordo il nome. Al successivo controllo tac effettuato c.a. un mese fa è stato rilevato aumento della massa con interessamento parziale della trachea. L'oncologo suggerisce di ripetere la Tac fra due mesi e sostanzialmente di non effettuare altre terapie che a suo parere sarebbero inefficaci e molto pesanti, poi rivaluterà l'incremento della massa. Ora io non mi capacito del fatto che non si possa più tentare nulla ma solo aspettare una fine inevitabile che sarà solo determinata dalla velocità di proliferazione del tumore.
Sarei grata per un suggerimento, di qualsiasi tipo, se l'ipertemia può essere indicata o altro.
Grazie, saluti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Tumore del mediastino 8 Anni 5 Mesi fa #608

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Utente,

innanzitutto occorre comprendere se la recidiva mediastinica è da tumore polmonare o mammario. Sarebbe (è) opportuna una biopsia se non è stata eseguita in precedenza. Questo cambierebbe molto la strategia terapeutica. Sicuramente l'ipertermia può essere indicata come terapia di combinazione.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita