3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Il nostro Forum: spunti di riflessione

Il nostro Forum: spunti di riflessione 10 Anni 2 Mesi fa #55

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Cari Amici,

perchè di questo si tratta e non già di semplici utenti data la tematica assai delicata che su questo sito viene dibattuta. La malattia tumorale mina nel profondo la stabilità delle famiglie e getta nell'angoscia moltissime persone. La sofferenza è globale e si cerca affannosamente una possibile soluzione. Perchè è capitato proprio a me e non ad un altro? Questa frase ricorre nel mio ambulatorio, l'ho sentita ripetere infinite volte dai pazienti. Non è un problema dell'io o dell'altro, è un problema DI TUTTI. Ognuno può esserne colpito in modo diretto od indiretto. Questo spazio, questo Forum ambisce a dar voce alle problematiche di tutti. Io metto a disposizione le mie competenze, frutto di anni di studi e dedizione nonchè di una giusta gavetta, a voi chiedo spunti di riflessione, argomenti di discussione, aggiungere quel semino in più per far germogliare idee. Le esperienze di molti diventeranno il tesoro di tutti. Insieme si può, insieme si deve, spesso si può vincere.

Concludo salutando caramente chi vorrà leggere queste mie riflessioni e quanti soffrono la sofferenza propria o di un proprio caro.

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita