3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: carcinoma rinofaringeo

carcinoma rinofaringeo 8 Anni 8 Mesi fa #384

  • francad
  • Avatar di francad
salve, recentemente a mio marito è stato diagnosticato un carcinoma indifferenziato non cheratinizzato al rinofaringe, l'esame istologico non ci è stato consegnato, sappiamo che è di grado elevato,anche per la presenza di un linfonodo controlaterale di dimensioni superiori ai 6cm, sviluppatosi inel giro di due mesi, comunque attualmente non ho l'esatta tipizzazione. I medici, che lo hanno in cura, hanno deciso di asportare il linfonodo, e di eseguire cicli di radioterapia, non hanno parlato ancora di chemioterapia, cosa che è consigliata in tutti i lavori che ho controllato su internet. Non è stata eseguito altro tipo di controllo, il 23 c.m. verrà eseguita um'angiografia per controllare l'interessamento dei vasi sanguigni.
Sono alquanto confusa circa questo modo di agire, pertanto le chiedo se questa è l'approccio corretto, mio marito è fiducioso, ha accettato dopo l'asportazione del linfonodo di avere un altro parere, spero mi possa indicare un centro di eccellenza di oncologia ORL. grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:carcinoma rinofaringeo 8 Anni 8 Mesi fa #385

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Utente,

importante attendere l'esame istologico completo con la tipizzazione corretta della patologia. Inoltre in questa fase preliminare è opportuno eseguire una TC total body con mezzo di contrasto per verificare che non vi sia diffusione di malattia in altri distretti corporei. Per questa tipologia di tumore l'approccio più corretto è una combinazione di chemioterapia, radioterapia ed ipertermia locoregionale. Un ottimo Centro per la cura di queste patologie è quello del Policlinico Umberto I in Roma. Può essere contattato tramite centralino (06/49971).

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita