3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: CA 13.5 oltre 600 in carcinoma mammella metastatco

CA 13.5 oltre 600 in carcinoma mammella metastatco 8 Anni 9 Mesi fa #330

  • Guarino
  • Avatar di Guarino
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
siamo al 3zo ciclo di cura con chemioterapici (myocet-ciclofosfamide) per contrastare una metastasi epatica unica grande. Dopo il 3zo ciclo il marcatore CA 13.5 evidenzia un valore elevato oltre i 600. L'analisi con i marcatori non è mai stata eseguita in precedenza quindi manca un confronto. Il valore del marcatore è legato alla metastasi epatica o, essendo un campione di sangue prelevato "a caso" indica con certezza che nel sangue e non solo nel fegato circolano altre cellule neoplastiche?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:CA 13.5 oltre 600 in carcinoma mammella metastatco 8 Anni 9 Mesi fa #331

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Utente,

il marcatore indica la presenza, in questo caso, della malattia. Non è specifico dell'organo coinvolto ed il suo valore non ci dice se altri distretti corporei sono coinvolti. Se si tratta di una sola metastasi, accertata dopo stadiazione completa mediante TC total body con mezzo di contrasto e scintigrafia ossea, è utile valutare l'aggiunta dell'ipertermia alla terapia in corso nel tentativo di ridurre la massa per poi andare ad intervento chirurgico di asportazione. La combinazione di Myocet (antraciclina liposomiale) con ipertermia risulta peraltro particolarmente favorevole come azione di potenziamento locoregionale.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:CA 13.5 oltre 600 in carcinoma mammella metastatco 8 Anni 9 Mesi fa #332

  • Guarino
  • Avatar di Guarino
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Gentilissimo dottor Pastore, l'unica cosa che non riesco a capire e la differenza tra ipertermia, termo ablazione, CyberKnife,queste metodiche mirano a bruciare la massa tumorale, ma quali differenze ci sono, come orientarsi o quale è più indicata per il fegato......un grazie anticipato!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:CA 13.5 oltre 600 in carcinoma mammella metastatco 8 Anni 9 Mesi fa #333

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Utente,

sono metodiche del tutto differenti le une dalle altre: l'ipertermia impiega radiofrequenza, la termoablazione consiste nel bruciare la massa con l'infissione di elettrodi al suo interno, il cyberknife usa radiazioni ionizzanti. Non vi è una più indicata di un'altra: dipende dalla situazione clinica e dalle molteplici variabili che l'oncologo medico mette insieme con la sua competenza tecnica.

un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita