3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

microcitoma con metastasi epatiche-ipertermia 12 Anni 5 Mesi fa #297

  • federico
  • Avatar di federico Autore della discussione
Gentile Dr. Carlo Pastore

Vorrei avere alcune informazioni riguardo al trattamento con ipertermia per mio padre affetto da microcitoma polmonare.
le riporto in breve la sua diagnosi e terapia:

Caricinoma a piccole cellule diffuso (trachea, bronco principale dx e sn, linfonodi mediastiici, ilari e sottocarenali, fegato e strutture vertebrali cervico-dorsali, lombari e del bacino).

Nota del medico oncologo: Aritmia cardiaca da FA instabile al alta frequenza rientra dopo terapia specialistica per cui si decide per carboplatin anziché cisplatino x evitare carico idrico

8, 9, 10-1-10 -CBP 560 mg etoposide 190 mg

28,29,.30-10 -CBP 560 mg etoposide 190 mg

3-4-5 marzo-CBP 560 mg etoposide 180 mg

3-4-2010 TAC di controllo: al controllo attuale notevole riduzione delle masse di penetrazione linfatica ilare e sottocarenale del torace, con stabile atelectasia del lobo inferiore del polmone destro e con cospicuo versamento pleurico destro. All'addome aumento di volume delle ripetizioni secondarie, con qualche nuova focalità. Sostanzialmente immodificate le vaste alterazioni scheletriche del complesso vertebrale e del bacino. Assenza di alterazioni endocraniche.

Considerato l'esito delle TC che ha dimostrato progressione di malattia a livello epatico, sia pure con risposta parziale sul torace, siè deciso per 2^ linea di chemioterapia con TOPOTECAN per 3 giorni anziché i 5 previsti dal protocollo per la grave tossicità midollare lamentata dai cicli precedenti, soprattutto l'ultimo, e con riduzione di dose del 20%.

7-8-9 Aprile 2010 TOPOTECAN 1,5

gentilmente potrebbe indicarmi, date le condizioni mediche di mio padre, se può essere sottoposto a cicli di ipertermia? In caso affermativo avrei
intenzione di prendere un appuntamento diretto con Lei

La ringrazio
Saluti
Federico

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:microcitoma con metastasi epatiche-ipertermia 12 Anni 5 Mesi fa #298

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Gentile Sig. Federico,

la terapia proposta con topotecan è idonea data la condizione clinica. Doserei comunque anche la cromogranina A per verificare se vi è componente neuroendocrina nella neoplasia e somministrerei acido zoledronico per l'impegno scheletrico. Soprattutto in ambito epatico abbinerei delle applicazioni di ipertermia capacitiva, valutando anche se la quantità di versamento pleurico consente l'abbinamento anche in regione toracica. Per un appuntamento con tutta la documentazione clinica si può contattare il numero 339/7967652

un caro saluto, a presto

Carlo Pastore

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.148 secondi
  Prenota visita