3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: metastasi epatiche

metastasi epatiche 9 Anni 3 Mesi fa #246

  • esposito
  • Avatar di esposito
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Spett.le Professore avrei urgente bisogno di un suo cosiglio terapeutico a seguito del risultato dell'ultima TAC eseguita e che mi ha veramente sconvolta.La mia storia è iniziata ad Ottobre 02 con diagnosi di neoplasia mammaria destra cT4 N1 trattata con Epirubicina-Taxolo,mastectomia radicale (3/03) ypT3 ,xyPN3,ER 90%, PGR 90% c-erb-B2 neg
A sei mesi metastasi ossee D12- L1(trattate con radioterapia) ulteriori metastasi su sacro,rachide lombare (ulteriore radioterapia) e zometa tutti i mesi.Nel 2007 progressione linfonodale (mediastino e inguine) si esegue chemio con Capecitabina x 4 cicli.Il 12/07 vertebroplastica su D 11.
02/08 dietro asportazione linfonodo inguinale si diagnostica Linfoma linfocitico trattato con Rituximab.
Aumento sempre più graduale del dolore causa ulteriore progressione di metastasi ossee (cranio+sterno) si esegue CMF 3 cicli ma i marker non si abbassano.
Crollo D8 Ott. 09,messo pompa di morfina per il dolore e terapia CMF 3 ciccli.
Nell'ultima TAC a livello epatico appaiono lesioni ripetitive ( 26mm nel IV seg adiacente la vena cava, di 11mm all'VIII seg, una percolecistica di 8,5mm e altre due nel VI seg.
Mi scusi se mi sono dilungata ma questa è la situazione;può esserci una terapia utile? è consigliabile una biopsia?
So di non poter guarire ma spero di sopravvivere.La prego di aiutarmi grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:metastasi epatiche 9 Anni 3 Mesi fa #247

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Cara Amica,

io procederei nel modo seguente. Innanzitutto farei una biopsia di una delle lesioni epatiche per ritipizzare la malattia ed in particolare verificare l'espressione del c-erb (per eventuale terapia con Herceptin (trastuzumab)) e dei recettori per estrogeni e progesterone. Difatti nel tempo e con le terapie il fenotipo cellulare con cui ci si confronta muta ed è opportuno conoscere nel dettaglio qual'è il nemico attualmente presente. La terapia dipende quindi molto dall'esito di questo nuovo accertamento. I farmaci di base che impiegherei sono un'antraciclina liposomiale (Myocet) e docetaxel (Taxotere) + trastuzumab (se il c-erb risulta 3+) + ormonoterapia (fulvestrant, nome commerciale Faslodex, se i recettori ormonali risultano positivi). Per lo scheletro proseguirei acido zoledronico (Zometa). A livello epatico combinerei anche della ipertermia. La stessa ipertermia la impiegherei su "lesioni strategiche" ossia su quelle zone dello scheletro eventualmente dolorabili, avendo essa anche uno spiccato effetto antidolorifico.

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:metastasi epatiche 9 Anni 3 Mesi fa #248

  • esposito
  • Avatar di esposito
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
La ringrazio innanzitutto per avermi risposto in modo così sollecito e per le indicazioni da lei prospettate.
Per cui ora procederò con la biopsia non appena avremo in mano i risultati delle analisi complete e diadnosticato con esattezza il tipo di ospite la ricontattero per comunicarle i risultati.
Grazie ancora e a presto
Esposito Loretta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:metastasi epatiche 9 Anni 3 Mesi fa #249

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
Di nulla Loretta,

resto a disposizione.

una buona domenica, un caro saluto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita