3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Lettura referto PEY 1 Anno 1 Mese fa #2657

  • Angy
  • Avatar di Angy Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buonasera dottore, 
sono una donna di 38 anni che soffre di linfoadenopatie, tosse secca, prurito e sudorazione notturna. Sono in attesa di effettuare una TAC con mezzo di contrasto ed un'ulteriore visita specialistica. Vorrei un parere sull'esito della PET appena effettuata.
 "L'esamePET/TCè stato eseguito60' dopo somministrazione e.v. del radiofarmaco,con acquisizionitotali corporee dalbasicranioalIIIprossimaledeifemori,incoregistrazione diTC'lowdose'perlacorrezionedeII'attenuazionee repereanatomico.Inrelazione alquesito clinico, neilimitidelpotere risolutivo della metodica, lostudio PET-TC odierno ha documentato lapresenzadialcuneformazioniverosimilmentelinfonodali lievementeipercaptantiilradiofarmacolocalizzateinsedelaterocervicaleinparticolareinsederetro-angolo/sottomandibolarebilaterale(SUVmax2.7adx)egiugulo- digastricabilaterale(SUVmax2.6asx).Nonsiosservanoulterioriadenopatiemetabolicamenteattive.Utileintegrazione conesamemorfologicopreviavalutazioneSpecialistica. Si segnala tuttavia la presenza:di alcune formazioni linfonodali, alcune con ilo adiposo conservato, in sede sottomentoniera,nello spazio accessorio spinalebilaterale,insedeascellarebilaterale,nelmediastinoantero-superioreedinsedeinguinalebilaterale attualmenteprivedisignificativouptakedelradiofarmaco;diareaadensitàdisomogeneanel mediastinoanterioretenuementeedisomogeneamente ipercaptantel'FDGdi pertinenzaverosimilmente timica (rebound?).IsuddettirepertiappaionomeritevolidivalutazioneSpecialistica.Concomitaintenso e disomogeneoiperaccumulodel radiofarmacoa livello dell'orofaringe bilateralmente (SUV max 10.5 a dx) e del rinofaringe di verosimile significato aspecifico.Utiletuttaviavideatclinico.Si osserva inoltre ipercaptazione del radiocomposto a carico del lobo sinistro della tiroide in corrispondenza di area ipodensa e pertanto meritevole di correlazione con esame ecografico eseguito in data 20-03-2023 e di rivalutazione Specialisticaper eventualeesame citologico (SUV max 4.09).Si segnalainfinemoderataiperattivitàmetabolicain corrispondenza dellacavità uterinaed in regionepara-uterina destradiverosimilepertinenzaannessialeedinminormisuraalivellodelparenchimamammariobilaterale,di verosimilesignificatofunzionale."
Potrebbe trattarsi di un linfoma o altre neoplasie maligne?
La ringrazio 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Lettura referto PEY 1 Anno 1 Mese fa #2662

Gentilissima, buonasera.

L'esame trascritto per quel che leggo e con il limite di non poter visionare le immagini non evidenzia lesioni francamente e certamente neoplastiche. A livello tiroideo viene segnalata una area ipodensa meritevole di ecografia ma anche quella segnalazione non ha le caratteristiche di certezza in senso maligno. Anche l'accumulo di orofaringe e rinofaringe viene interpretato come aspecifico (verosimilmente infiammatorio). Correlerei questi dati con anamnesi, esami ematici completi (ed in particolare emocromo, ves, pcr, fibrinogeno, ferritina, LDH, cupremia) ed in ultima analisi eseguirei controlli radiologici cadenzati nel tempo per monitorare evoluzione.

Cari saluti

Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Lettura referto PEY 1 Anno 1 Mese fa #2665

  • Angy
  • Avatar di Angy Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buonasera dottore,
La ringrazio per la sua disponibilità. Provvederò a fare gli ulteriori esami.
Cordialmente 

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Lettura referto PEY 1 Anno 1 Mese fa #2666

Di nulla. Cari saluti



Carlo Pastore, oncologo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.083 secondi
  Prenota visita