3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Carcinoma mammella 2 Anni 4 Settimane fa #2586

  • Giuli1717
  • Avatar di Giuli1717 Autore della discussione
Gentile dottore
40 anni ,2 gravidanze,a seguito di una modifica del seno(capezzolo rientrante)ho cominciato ad eseguire controlli,eco e mammografia negative.Dopo 3 mesi,non contenta,di nuovo e stavolta rm,negativa.Faccio ago aspirato,c3.Da li core biopsy :carcinoma lobulare multicentrico.Eseguita mastectomia e svuotamento ascellare .
Lobulare enorme (6x5),invasione angioematica e perineurale, g2prog 75% Est 55%,,ki67 10-15%,Her2 negativo ,e dei 20 linfonodi asportati 8 con metastasi anche Extracapsulare.
Proposte 4 ex + 12 taxolo
Eco addome e pet /tac negative
Può darmi il suo gentile parere sulla terapia proposta,posso ancora sperare di vedere crescere i miei figli?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Carcinoma mammella 2 Anni 3 Settimane fa #2587

Gentile Signora buonasera. L'approccio terapeutico sino ad ora seguito e programmato e' corretto. Fortunatamente non vi è coinvolgimento macroscopico a distanza rispetto all'organo di partenza tranne il coinvolgimento linfonodale. Ho fiducia che il tutto si possa risolvere in una guarigione completa e duratura.

Cari saluti ed un grande in bocca al lupo

Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.097 secondi
  Prenota visita