3317612698 - 3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Cromogranina e gastrina

Cromogranina e gastrina 1 Mese 1 Settimana fa #2439

  • calo
  • Avatar di calo
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Buona sera dottore.
Premetto che soffro di stomaco da anni, e per molto tempo ho assunto pantopam, ho fatto svariate gastroscopie,l’ultima sei mesi fa.. la diagnosi è gastrite cronica artrofica, hp pilori sempre negativo.
A giugno dell’anno scorso il gastrointerologo mi ha fatto fare gli esami del sangue, per vedere la cromogranina e la gastrina, risultati cromogranina 540, gastrina 600, da quel momento è cominciato il mio calvario, sia fisico che psicologico.
Sono corso subito dal GT a far vedere i risultati, è mi ha detto di non preoccuparmi perché quasi sicuramente erano sballati per avere assunto per tanto tempo i ppi, e di rifare gli esami dopo sei mesi diminuendo il dosaggio del gastroprotettore.
Per farla breve da allora ogni sei mesi ho rifatto gli esami , l’ultimi dieci giorni fa , dopo due mesi senza prendere ppi, gastrina 340 , cromogranina 490.
Nel frattempo ho fatto anche altri esami , tac addominale con licqido di contrasto, tutto negativo, ecografia addominale, tutto a posto, esami per la tiroide tutto bene, esami del sangue per la vitamina b12, cellule parietali, acido folico, tutti nella norma.
Secondo lei è normale che i valori non rientrano nella norma anche senza assumere ppi.
Io in questo momento non sto prendendo nessun farmaco, ma mi fa male lo stomaco, la prossima visita la avrò tra una settimana, ma io non c’è la faccio più. Grazie mille se mi potrà rispondere.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cromogranina e gastrina 1 Mese 1 Settimana fa #2440

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 613
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

buonasera.

Dopo un lungo periodo di assunzione degli inibitori di pompa protonica (o dopo un lungo periodo di assunzione con brevi intervalli di sospensione) i valori tendono a normalizzarsi gradualmente.

Nella condizione descritta comunque occorre valutare anche la gastrite atrofica: essa stessa è causa benigna di innalzamento persistente dei parametri in oggetto (vedi www.ipertermiaitalia.it/notizie/articoli/la-cromogranina-a.html).

Per la dolenzia gastrica, non esistono solo gli inibitori di pompa protonica per la protezione.

Lo stomaco si protegge con protettori di parete, inibitori dell'acidità (che sono non solo inibitori di pompa protonica ma anche antagonisti dei recettori H2 (ranitidina e similari)), procinetici (farmaci che accelerano lo svuotamento gastrico).

Un bravo Collega gastroenterologo potrà certamente comunque applicare i giusti correttivi.

Cari saluti ed in bocca al lupo per tutto

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cromogranina e gastrina 1 Mese 1 Settimana fa #2441

  • calo
  • Avatar di calo
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Grazie mille professore per la sua disponibilità,
Mi sono scordato di scrivere che la mia dottoressa alcuni giorni fa mi ha prescritto la ranitidina, che sto assumendo, una compressa da150mg al mattino, e una alla sera, ma non sto avendo nessun beneficio, non so se sarà ancora presto.
Dunque la ranitidina non ha effetti per i valori dela gastrina e la cromogranina ?
Un’altra cosa che non ho scritto è che ho un forte fastidio alla gola, il paradosso è che l’otorino dice che è reflusso,invece il gastrointerologo dice di no,perché dalla gastroscopia risulta cardias continente, e esofago senza segni da reflusso.
La ringrazio, e mi scuso per il disturbo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cromogranina e gastrina 1 Mese 1 Settimana fa #2442

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 613
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

La ranitidina non altera quei valori ematici (che, comunque, data la gastrite atrofica, difficilmente torneranno nella norma; ma questo non riveste un pericolo).

La ranitidina, come dicevo in precedenza, è solo uno dei farmaci utili per le gastropatie infiammatorie. Si possono aggiungere protettori di parete e procinetici se la ranitidina non è sufficiente. Lavoro da gastroenterologo.

Per la problematica del mal di gola probabile si tratti, come asserisce il collega otorino, del reflusso; probabilmente il cardias non ha una continenza piena.

Cari saluti e nuovamente in bocca al lupo

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cromogranina e gastrina 1 Mese 6 Ore fa #2443

  • calo
  • Avatar di calo
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Buona sera dottore.
Al momento sto prendendo ranitidina, 150 la mattina e 150 la sera.
Poi ho cominciato a prendere sulfracato , tre bustine da 20mg di principio attivo al giorno, consigliatomi dalla mia dottoressa.
Secondo lei questa terapia se dovrebbe fare effetto, la potrò fare per lungo periodo, o anche questi farmaci hanno delle controindicazioni come gli IPP?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cromogranina e gastrina 1 Mese 5 Ore fa #2444

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 613
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Buonasera a lei.

ranitidina e sucralfato sono farmaci che si possono assumere a lungo. Comunque, ripeto, a questo punto è tematica da gastroenterologo e non da oncologo.


Cari saluti ed in bocca al lupo per tutto

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.