3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO:

Neoformazioni vescica 5 Anni 4 Mesi fa #2250

  • Difrancesco
  • Avatar di Difrancesco Autore della discussione
Gentile dott. Pastore,
Mia madre dopo cistoscopia è stata operata per tumore vescica, a breve inizierà dei cicli di istillazioni con mitomicina e farmorubicina, una alla settimana per 4 settimane e poi una al mese per 11 mesi. Purtroppo non dispongo di informazioni dettagliate circa l'esame istologico perché abbiamo lasciato tutta la documentazione al reparto dove si svolgeranno le istillazioni. Posso però riferire che si tratta di basso grado di malignità.
Vorrei chiederLe un parere circa questa terapia, se vi sono alternative, magari terapie immunologiche, e se l'ipertermia potrebbe risultare utile.
La ringrazio per il suo aiuto e per il lavoro che svolge in questo forum.
Simone

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Neoformazioni vescica 5 Anni 3 Mesi fa #2251

  • Difrancesco
  • Avatar di Difrancesco Autore della discussione
Gentile dottore,
Mia madre è stata poi operata di nuovo per tumore vescica, tra pochi giorni inizierà? un ciclo di instillazioni endovescicali con Mitomicina e Farmorubicina, una alla settimana per quattro settimane e poi una al mese per 11 mesi. non posso fornire informazioni dettagliate circa l'esame istologico perché abbiamo già consegnato tutta la documentazione al reparto dove eseguirà le instillazioni, posso però riferire che si tratta di basso grado di malignità.
Vorrei se possibile avere un Suo parere circa questa terapia, conoscere eventuali alternative, magari immunologiche, e sapere se l'ipertermia concomitante potrebbe risultare utile.
La ringrazio molto per il suo aiuto e per il lavoro che svolge in questo forum.
Migliori saluti,
Simone

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Neoformazioni vescica 5 Anni 3 Mesi fa #2252

Gentile Simone,

la terapia prescritta è la più idonea e consolidata per quanto riguarda l'attività. Si potrebbe aggiungere ipertermia capacitiva profonda a RF in concomitanza con le instillazioni in qualità di coadiuvante sinergico.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Neoformazioni vescica 5 Anni 3 Mesi fa #2253

  • Difrancesco
  • Avatar di Difrancesco Autore della discussione
Buongiorno, oggi mia madre si è sottoposta alla prima instillazione e ho riavuto i documenti dell'esame istologico:
Notizie cliniche: Neoplasia vescicale recidiva (presso Ta G2);
Materiale inviato e descrizione macroscopica: A) neoformazione collo vescicale ore 12. 1 frammento. 1/1 TI; B) neoformazione confluenti parete anteriore, frammenti per 2,5 g. N/2 TI; C) neoformazione parete laterale sinistra. 1 frammento. 1/1 TI
ga
Diagnosi istopatologica: A) C) frammento di carcinoma papillare uroteliale a basso grado (sec who 2016), non infiltrante il tessuto connettivo sottoepiteliale. (Ta). Non evidenza di infiltrazione linfovascolare. Tonaca muscolare propria non rappresentata nel prelievo in esame. B) frammenti di carcinoma papillare uroteliale a basso grado (sec who 2016), non infiltrante il tessuto connettivo sottoepiteliale. (Ta). Non evidenza di infiltrazione linfovascolare. Tonaca muscolare propria non rappresentata nel prelievo in esame.
Ho trovato su internet due centri vicino a noi che applicano l'ipertermia, Centro di Ipertermia di Pavia e Spedali Civici di Brescia, crede possa rivolgermi a loro? Inoltre vorrei chiederLe se può esistere un nesso tra Istiocitosi a cellule di Langherans, malattie autoimmuni e tumore, poiché a mia madre è stata in precedenza diagnosticata l'istiocitosi e una malattia autoimmune. Grazie e spero di non rubarle troppo tempo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Neoformazioni vescica 5 Anni 3 Mesi fa #2254

Gentile Simone,

bene per aver intrapreso la terapia. Per quanto riguarda il Centro di ipertermia penso ci si possa rivolgere ad ogni Centro che abbia apparecchiatura idonea ad effettuare ipertermia capacitiva profonda a RF. Certamente un sistema immunitario in buon ordine di funzionamento è una protezione contro le patologie neoplastiche. Dei disordini in tal senso possono teoricamente agevolare ma non esiste nessuna evidenza di un nesso causale diretto.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.140 secondi
  Prenota visita