3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: osteoporosi con farmaci inibitori aromatasi

osteoporosi con farmaci inibitori aromatasi 2 Anni 1 Mese fa #2087

  • bimber
  • Avatar di bimber
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Buonasera dopo follow up per ca mammario vista l'assunzione di farmaci inibitori anomarasi ,nello specifico anastrozolo, e' risultato da un esame moc la presenza di severa ospeoporosi( ovviamenente non e' detto che possa dipendere da tale assunzione ,ma da quanto leggo su bugiardino potrebbe anche essere).(eta' 74 anni)
Gradirei saper con cosa e come meglio integrare la terapia con IA per ridurre tale problema di osteoporosi .Terapia farmacologica per via orale o endovenosa ? puo' essa interferire con l'anostrozolo? avendo anche ipovitaminosi conviene assumere farmaci per aumentare l vitamina D? quali?

Grazie mille
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

osteoporosi con farmaci inibitori aromatasi 2 Anni 1 Mese fa #2093

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

la terapia di blocco ormonale direi che nella condizione specifica concorre con l'età anagrafica che fisiologicamente porta verso l'osteoporosi.

In primis verificherei i valori ematici di calcio e vitamina D. Eventualmente da supplementare se in stato carenziale.

La terapia a mio avviso più efficace ad oggi in caso di importante osteoporosi è una iniezione sottocute di denosumab da 60 mg da eseguire in ambiente ospedaliero previo videat specialistico e valutazione di esami ematochimici.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita