3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Per favore aspettiamo la sua risposta

Per favore aspettiamo la sua risposta 2 Anni 4 Mesi fa #2047

  • Shary
  • Avatar di Shary
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Caro dottore siamo 3 figli disperati che oggi abbiamo avuto la piu brutta notizia che un figlio puo ricevere... mio padre di anni 54 manifesta dolori allo stomaco sta dimagrendo a vista d'occhio, nausea e vomito. la settimana scorsa si e fatto le analisi tra cui il test tumorale e non e uscito niente...domenica mattina abbiamo fatto fare la gastroscopia il dottore vede qualcosa che non va e ci fa ritornare il giorno seguente per ripeterla e ci ha diagnosticato un tumore maligno molto avanzato nel piloro... il martedì subito ricovero fanno il prelievo e nei risultati esce il test tumorale uno sopra i 400 e l'altro sopra i 1000 ... ieri il dottore "chirurgo" ci ha riferito che il tumore e troppo grande e che prima vogliono fare la chemioterapia per rimpicciolirlo per poi operarlo ... stamattina fanno la tac e vedono che il tumore a perforato lo stomaco e ha raggiunto il fegato e a metastasi in giro. Il dottore alla nostra domanda:"che possibilità ha mio padre?ha risposto che a 2 mesi di vita e che domani lo possiamo portare a casa per passare con lui l ultimo natale! Noi vogliamo portarlo in un altro luogo perché di certo non lo lasceremo morire cosi senza prima averci provato...cosa ci consiglia?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Per favore aspettiamo la sua risposta 2 Anni 4 Mesi fa #2076

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

innanzitutto mi scuso per il ritardo nella risposta. Un problema del portale ha reso evidente la richiesta solo ora. Innanzitutto occorre una valutazione chirurgica per verificare se è possibile una resezione anche parziale che consenta di riportare l'ammalato in condizione idonea per un trattamento farmacologico specifico. In qualità di coadiuvante sinergico potrebbe essere impiegata ipertermia capacitiva profonda a RF unitamente ad energica terapia di supporto.

Resto a disposizione

Carlo Pastore, oncologo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita