3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1889

  • giorgio80
  • Avatar di giorgio80
Egr. dott. Pastore,
le scrivo per conto di un mio familiare affetto da carcinoma squamoso al polmome sul quale le varie sedute di chemio e radioterapia non hanno purtroppo sortito effetto.
L'ultima TAC evidenzia quanto segue: "La massa mediastinica, linfonodale, rilevata in paratracheale e sottocarenale, e'diventata un'unica formazione di circa 10 cm di diametro longitudinale e 7,5 di diametro trasversale e nel suo contesto compare vistosa componente gassosa in quanto "aperta" nel bronco principale di sinistra. Le due lesioni nodulari nel lobo polmonare superiore destro, sono cresciute, confluite a formare un nodulo bilobato di circa 3x2 cm.
Le chiedo a questo punto se esiste ancora una terapia alternativa che possa migliorare la sua sopravvivenza. L'oncologo che l'ha seguito da circa un anno ha, a mio avviso, alzato troppo presto bandiera bianca.
Sono consapevole che la situazione è complicata, ma non per questo non ho ancora perso la speranza.
La ringrazio.
Cordiali saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1890

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Giorgio,

la sola TC non è ovviamente elemento di valutazione adeguato. Occorre visitare il Paziente per verificarne la condizione generale, visionare documentazione clinica completa, incluse immagini di tutti gli accertamenti radiologici, indagini ematochimiche recenti. Inoltre sapere quali chemioterapici sono già stati impiegati e se tutta la dose cumulativa erogabile in terapia radiante è stata spesa. Un percorso plausibile, in linea generale, può essere un nuovo trattamento chemioterapico differente da quelli già somministrati, un eventuale ritrattamento in radioterapia (se vi sono, ripeto, i margini rispetto alla dose già erogata), ipertermia oncologica quale coadiuvante sinergico rispetto ad un trattamento in chemioterapia e/o radioterapia, energica terapia di supporto oncologico. Il tutto nell'ottica del meglio possibile, il più a lungo possibile.

Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1891

  • giorgio80
  • Avatar di giorgio80
Dott. Pastore,
la ringrazio per la risposta.
Ne parlo ora con la mia ragazza (il paziente è purtroppo suo papà).
Da quello che posso dirle egli è stato trattato con diversi cicli di chemioterapia (alcuni dei quali interrotti per l'insorgenza di febbre), cui sono seguite nove sedute di radioterapia e l'assunzione del farmaco "Tarceva" che non ha sortito gli effetti sperati.
A peggiorare la situazione è intervenuto un crollo vertebrale (deve portare il busto) e dall'ultima scintigrafia ossea è risultata, come probabile fattore scatenante, l'osteoporosi.
Al momento sono in possesso di alcuni referti, ultimo dei quali quello che certifica gli ultimi esami strumentali effettuati (scintigrafia ossea, TAC total body, ecocuore, ecodoppler alle gambe), che potrei eventualmente inoltrarle.
Cordiali saluti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1892

  • giorgio80
  • Avatar di giorgio80
Gent.ssimo dott. Pastore,
è possibile avere cortesemente un suo recapito personale (indirizzo email)a cui inviare tutta la documentazione relativa al quadro clinico del paziente?
La ringrazio.
Cordiali saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1893

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Giorgio,

occorrono informazioni più precise, ma soprattutto occorrerebbe visitare il Paziente per verificarne le condizioni generali. A distanza non è possibile che dare informazioni di carattere generale. La casella di posta cui si può inviare un sunto della storia clinica è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Per ovvi motivi non ha una capienza tale da consentire allegati.


Cari saluti

Prof. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: giorgio80

Carcinoma squamoso con metastasi ai linfonodi 4 Anni 5 Mesi fa #1894

  • giorgio80
  • Avatar di giorgio80
Grazie dott. Pastore.
Eventualmente ci sarebbe la possibilità di fissare con lei una consulenza, rendendola edotta di tutta la documentazione, visto che il paziente allo stato attuale non si può muovere?
La ringrazio.
Cordiali saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  Prenota visita