3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: febbricola persistente?

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1797

  • rdas01626
  • Avatar di rdas01626
Salve, da circa 3 mesi ho strane sensazioni.Prima una sospetta gastrite, poi vampate di calore. Da qualche settimana ho iniziato a misurarmi la febbre e´nel pomeriggio ho sempre una temperatura ascellare di 36.9-37.2.

All ´inizio il mio medico curante ha detto che era stress, poi mi ha mandato dal neurologo che non ha trovato nulla poi mi ha fatto le esame del sangue.

Alla luce delle analisi dice che non ho nulla,ma io continuo a non sentirmi bene.
Ai vari sintomi aggiungerei che a volte sudo di notte,sento strani rumori intestinali,ho da qualche giorno un leggero mal di gola ed un leggerissimo dolore sotto l´ascella.

Che devo fare?che altre analisi posso fare?


NORM VALORI

VITAMINA B12 179-1162 285
PROTEINA C-REATTIVA <5 0.6
ERITROCITI 4-5.9 5.44
FOLINA 3.0-20.0 10.11
PROTEINE TOTALI 6.6-8.7 7.76
GOT <50 23
GPT <50 38
EMOGLOBINA 14-18 15.7
EMATOCRITO 40-54 47.4%
ACIDO URICO 3.4-7.0 6.25
UREA 10-50 28.65
POTASSIO 3.5-5.1 5.25
CREATININA 0.81-1.44 0.9
LEUCOCITI 4-10 9.1x1000
LINFOCITI 25-40 24.1%
BASOFILI 0-2 0.60%
EOSNOFILI 0-4 1.10%
NEUTROFILI 40-70 65.9%
MONOCITI 2-14 8.30%
MCHC 32-26 33.1
MCH 28-32 28.9
MCV 80-98 87.1
SODIO 135-145 145
TROMBOCITI 150-350 317
TSH 0.17-2.50 1.42
GGT <60 35
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1799

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

rispondo con i limiti di un consulto via web. Gli esami ematochimici trascritti risultano con parametri nella norma. A mio avviso occorrerebbe innanzitutto una visita clinica. La visita clinica, momento fondamentale della diagnostica in medicina, consente di evidenziare od escludere delle problematiche. Il medico curante è la figura più idonea per questo tipo di verifica, anche perchè possiede le note anamnestiche dell'assistito/a. La diagnostica strumentale di base potrebbe prevedere una RX del torace in due proiezioni ed una ecografia dell'addome completo, nonchè esame delle urine (con eventuale urinocoltura considerando che anche una colonizzazione batterica delle vie urinarie potrebbe portare rialzo termico). Questi suggerimenti di carattere generale, ripeto, debbono comunque trovare il vaglio di chi ha modo di eseguire una visita clinica ed indirizzare a ragion veduta l'iter diagnostico - terapeutico.

Un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: rdas01626

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1801

  • rdas01626
  • Avatar di rdas01626
grazie mille per la celere risposta.
Quindi le analisi del sangue sono pressoche´inutili in questo caso?

Cosa dovrebbero/potrebbero evidenziare RX/Ecografia?

Cordialmente
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1802

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

Gli esami ematochimici, in generale, sono un primo step pressocchè sempre utile per verificare lo stato dell'organismo.

Ovviamente non coprono tutte le evenienze e spesso si richiedono degli approfondimenti strumentali.

A seguire, quelle che ho descritto sono le metodiche di più semplice esecuzione e spesso utili in un iter diagnostico atte a verificare la condizione degli organi intratoracici ed addomino - pelvici.

Ripeto, a mio avviso, il primo step in assoluto è la visita clinica.

Poi gli accertamenti strumentali del caso e se è il caso.

Cari saluti

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1803

  • rdas01626
  • Avatar di rdas01626
Grazie Mille per il tempo concessomi.Dovro´and are da altro medico visto che il mio dice che sto bene ..
Ci sono delle cose che posso escludere?o delle cose su cui dovrei/potrei concentrarmi per aiutarme il medico?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

febbricola persistente? 5 Anni 1 Mese fa #1804

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

Non ci sono suggerimenti particolari che, d'altro canto, possono scaturire solo da una visita clinica accurata e degli accertamenti radiologici mirati.

A mio avviso ci si potrebbe rivolgere o ad un Collega internista o di medicina generale.

Un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  Prenota visita