3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: Ipertermia per carcinoma alla lingua recidivante

Ipertermia per carcinoma alla lingua recidivante 5 Anni 11 Mesi fa #1668

  • samstef
  • Avatar di samstef
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 12
  • Karma: 0
In breve la mia storia:

Aprile 2010 carcinoma alla lingua, maggio 2010 primo intervento con asportazione metà lingua sx, istologico con margini puliti, 1 linfonodo posotivo, ad agosto/settembre 2010 ciclo di 27 sedute di radioterapia con chemioterapia adiuvante a base di cisplatino.

Giugno 2011 secondo intervento chirurgico per recidiva, istologico con margini puliti.

Novembre 2011 terzo intervento chirurgico per recidiva, glossopelvectomia subtotale.

Visto l'istologico con presenza di malattia sui margini di resezione, da febbraio 2012 breve ciclo di 3 sedute di radioterapia (visto che avevo già subito un trattamento radio importante) e 4 cicli settimanali, a cadenza mensile, di chemio con cisplatino, fluorouracile, e cetuximab, ciclo terminato a maggio 2012. Visti gli esami strumentali negativi ho continuato settimanalmente la terapia di mantenimento con solo cetuximab, che sto tuttora proseguendo.

All'ultimo controllo con rm, del 3 giugno, sospetta ripresa di malattia, con linfonodo sottomandibolare captante mezzo di contrasto e ulteriore areola captante di minime dimensioni, vicino all'osso ioide. Sono in attesa di pet-tc che confermi l'esito della Rm, però al 90%, vista la mia storia, si tratta di ulteriore recidiva.

Le chiedo se nel mio caso potrebbe essere utile un trattamento con ipertermia localizzata, magari associata a chemio con cetuximab (che almeno per 18 mesi ha fermato la progressione della malattia) o altro.

Nel caso le chiedo anche indicativamente i tempi di attesa per tale trattamento, nel suo centro di Roma, ed eventualmente quali consiglierebbe in zona Nord Italia (ho visto che ce ne sono a Verona e Monza...)

Grazie in anticipo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Ipertermia per carcinoma alla lingua recidivante 5 Anni 11 Mesi fa #1669

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

senza dubbio consigliabile ed opportuno l'approfondimento mediante PET-TC con mdc. Se si tratta di recidiva, a mio avviso, prima di tutto, si dovrebbe consultare nuovamente un Collega chirurgo e verificare con il Collega radioterapista se c'è spazio (questo se non è stata erogata tutta la dose possibile) per ulteriore radioterapia (coadiuvabile anch'essa con ipertermia). Se tutto ciò non fosse possibile, l'ipertermia, sempre nella condizione eventuale di recidiva, può essere impiegata quale coadiuvante sinergico. Sinergico rispetto al cetuximab ma anche rispetto ad un ulteriore trattamento chemioterapico che si potrebbe impostare basandosi sull'entità della recidiva eventuale (intendo dire che se ci dovesse essere un movimento sostanziale io opterei per un nuovo schema terapeutico in toto o di rinforzo al cetuximab; il tutto deve essere comunque rapportato alle condizioni generali ed agli esami ematochimici). L'ipertermia peraltro oltre ad essere valido coadiuvante sinergico in corso di trattamenti chemioterapici antiblastici e/o radioterapia ha anche per se stessa attitudine proapoptotica, immunomodulante, antalgica locoregionale. L'ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza, corre l'obbligo ricordarlo, non è applicabile però se si è portatori di pacemaker e/o defibrillatore o se nella regione corporea da trattare sono presenti voluminose placche metalliche e/o stent metallici. Per informazioni pratiche ed eventuale appuntamento presso il mio Centro è possibile contattare il numero 331 9584817. Per quanto è in mia conoscenza per reperire un Centro terapeutico più vicino possibile al proprio domicilio si possono consultare i siti web www.assie.it e www.oncotherm.de . Ve ne saranno comunque senza dubbio anche altri a me non noti.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Ipertermia per carcinoma alla lingua recidivante 5 Anni 11 Mesi fa #1674

  • samstef
  • Avatar di samstef
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 12
  • Karma: 0
Sono ancora qua...ne approfitto.
Oggi pet, il lato positivo è che non sembra ci siano altre segnalazioni in altri distretti.
Però conferma il linfonodo sottomandibolare ipercaptante....

La cosa strana però è che segnala suv di soli 1,42, mentre ad una pet precedente avevo, per un'altra zona della lingua, suv 9,6, poi confermata essere malattia dalla biopsia....

Non sono facilmente confrontabili perchè i due suv li ho ottenuti in due macchine diverse, poi uno era sulla lingua e l'altro su un linfonodo.....però mi sembra una grossa differenza...

Continuo a sperare che possa essere un linfonodo anomalo, ma senza recidiva, anche se dubito che sia Rm che Pet con mdc ipercaptanti possano sbagliarsi....

Comunque ho già in programma un agoaspirato per martedì, spero di sciogliere ogni dubbio con quello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Ipertermia per carcinoma alla lingua recidivante 5 Anni 11 Mesi fa #1676

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

il SUV basso è in generale comunque un dato da accogliere positivamente. Certamente l'esame citologico aiuterà a fare maggior chiarezza.

Cari saluti ed in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita