3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: secondarismi da HCC

secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1610

  • Palombella
  • Avatar di Palombella
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Gent.mo Dr. Pastore,

Mio padre di 75 anni ha ricevuto il mese scorso il risultato della TAC:1)attenuati fenomeni di enhacment contrastrografico descritti alla periferia della sede epatica trattata;2)netto incremento volumetrico del linfonodo intercavo aortico che attualmente ha una dimensione massima di 5cm sul piano assiale,presenta contorni poliobati e fenomeni colliquativi e non è separato da chiari piani di clivaggio dalla venacava inferiore,dall'aorta addominale e dal muscolo quadrato dei lombi di dx.Si riconoscono altri linfonodi di dimensioni lievemente aumentate lungo le medesime stazioni3)incremento volumetrico della milza(21cm sul piano assiale)che presenta ,in prossimita del polo inferiore,un area disomogenea ipodensa sottocapsulare, da riferire ad un pregresso infarto 4)segni di imbibizione del tessuto adiposo periviscerale sopratutto nei quadranti di dx.si associa ad un versamento modesto nello scavo pelvico 5)i piani passanti per le basi emitoraciche consentono di evidenziare varie nodulazioni polmonari bilaterali (almeno 9) di dimensioni oscillanti da 1mm ad 1 cm.trattasi di secondarismi.Invariati i restanti reperti addominali.
Circa 2anni fà è stato sottoposto a termoablazione al fegato di 3 noduli da HCC su cirrosi. da circa 3mesi ha un forte dolore all'altezza del gluteo destro non permettendoli di riposare la notte.

Attualmente vi è una terapia con nexavar Iniziata da una settimana, ma già adesso ci sono i primi sintomi dell'utilizzo di questo farmaco con inappetenza e debolezza.
A quanto ci fanno capire i medici la situazione del fegato è stazionaria ma ci sono le metaststi polmonari ed il linfonodo che destano preoccupazione, le chiedo se la terapia prescritta è efficace anche per le metastasi.
Il forte dolore che ha al gluteo destro è stato imputato al forte ingrossamento del linfonodo, possibile?

In attesa di riscontro le porgo i miei più cordiali saluti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1613

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Palombella,

il sorafenib (Nexavar) è farmaco indicato per la condizione clinica ed istologica descritta. E' possibile che il dolore sia causato dall'ingrandimento linfonodale che di fatto contrae stretti rapporti con i piani muscolari. Si potrebbe suggerire una valutazione per radioterapia locoregionale a scopo antalgico. Inoltre alla terapia in corso si potrebbe aggiungere ipertermia. Il tutto allo scopo di farlo vivere il meglio possibile, il più a lungo possibile.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: Palombella

Re: secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1620

  • Palombella
  • Avatar di Palombella
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Gent.mo Dr. Pastore,

grazie tante per la risposta!Le volevo chiedere a cosa è dovuto l'ingrandimento linfonodale, e se la radioterapia ed ipertermia dovrebbero interessare lo stesso o anche le metastasi polmonari?
Dopo 13gg di Nexavar le condizioni di mio padre si sono stabilizzate, con un pò di stanchezza ma è tornato l'appetito e un po di attività quotidiane anche se il dolore descritto persiste.

cordiali saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1621

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

il linfonodo descritto per dimensione e caratteristiche radiologiche è assai verosimilmente una localizzazione di malattia. Per questo motivo suggerivo radioterapia locoregionale (prevalentemente a scopo antalgico). L'ipertermia può essere impiegata come coadiuvante di chemioterapia e/o radioterapia sia a livello toracico che addome - pelvi. A livello polmonare, per quanto leggo, non vi è comunque indicazione alla radioterapia ma si può tentare di sfruttare la sinergia tra il trattamento farmacologico specifico in corso ed ipertermia.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: Palombella

Re: secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1622

  • Palombella
  • Avatar di Palombella
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
La ringrazio ancora!Dove potrei cercare un centro ipertemia in puglia?e gli estratti di zebra fish ha una loro utilità.



saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: secondarismi da HCC 5 Anni 11 Mesi fa #1623

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, si figuri.

In Puglia non saprei cosa suggerire. E' possibile per quanto so comunque trovare un elenco di Centri terapeutici sul sito web www.assie.it o www.oncotherm.de (non escludo vi siano anche altri siti non nella mia conoscenza). L'estratto embrionario di zebra fish è un utile coadiuvante ma ovviamente non è possibile fare una prescrizione via web senza visitare il paziente, visionare esami ematochimici e documentazione clinica completa.

Cari saluti


Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita