3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: consulto urgente

consulto urgente 6 Anni 9 Mesi fa #1455

buongiorno
mia moglie nel 2009, dopo colonscopia ,risulta avere un polipo peduncolato del sigma (Istologia ~ polipo cancerizzato con infiltrazione del margine di exeresi)
si procede in data 02/12/2009 a emicolectomia sinistra e all'esame istologico -tratto di intestino indenne; micrometastasi linfonodale (1+/9).
si programmma terapia adiuvante xelox 8 cicli
nel 07/02/12 all 'esame pet risulta

patologico accumulo del tracciante (SUV max 8.04) a carico di una neo formazione
paracardiaca, a margini irregolari, posta verosimilmente al parenchima del segmento antero-basale
del lobo inferiore del polmone sinistro: reperto compatibile con localizzazione secondaria.

si procede all esame istologico dopo biopsia

Agobiopsia TC guidata - Istologia: localizzazione adenocarcinomatosa con caratteristiche
morfologiche e immunoistochimiche maggiormente compatibili con metastasi di derivazione dalla
primitività intestinale nota; elevato indice di proliferazione valutato con Ki67.

quindi decidiamo di eseguire l'asportazione consigliataci nell'ospedale di Nizza (Francia)

Mia moglie conoscendo già gli effetti collaterali della chemio rifiuta il trattamento richiesto,e decide una terapia alternativa

La sett. scorsa è stata ricoverata dopo malessere per edema cerebrale , causato da 1 di 4 metastasi cerebrali
In primo tempo ci viene menzionata la radioterapia con metodo Gamma Knife
Preso sotto esame, il caso, da un equpe di dott. dell'ospedale francese ,mi viene detto che tale tecnica non è applicabile per numero e dimensioni delle metastasi
Si procederà quindi con radioterapia classica abbinata ad un chemioterapico
...................................................................................................

La sua tecnica , a questo punto mi può essere di aiuto?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: consulto urgente 6 Anni 9 Mesi fa #1456

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 625
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Utente,

nella seria condizione descritta l'ipertermia può essere valido coadiuvante sinergizzando sia con radioterapia che con la chemioterapia di sensibilizzazione concomitante. Occorre poi nel quadro generale valutare anche la condizione del resto dell'organismo riguardo la diffusione di malattia.


Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita