3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: metastasi al polmone

metastasi al polmone 6 Anni 8 Mesi fa #1415

  • Niki
  • Avatar di Niki
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Salve,
Vorrei un parere dottore per quanto riguarda mio padre. A marzo del 2011 è stato sottoposto a resezione del sigma per adenocarcinoma moderatamente differenziato, stadio IIB, effettua Tac e Pet-TC le quali evidenziano nodulo polmonare di diametro massimo 9mm. A maggio 2011 effettua resezione polmonare atipica sinistra con risultato della biopsia: adenocarcinoma ampiamente necrotico, con aspetti morfologici coerenti con secondarismo dal grosso intestino. Dopo di che viene sottoposto a CT adiuvante di 12 cicli terminati a novembre 2011. A dicembre effettua esame PET_TC in cui non si evidenziano attività metaboliche. Quindi pensavamo che fosse finito tutto con questo! A maggio 2012 si sottopone a intervento chirurgico di ricanalizzazione (stomia precedente).
A giugno 2012 effettua una TAC di controllo seguita da PET-TC in cui si mette in evidenza 2 formazioni nodulari polmonari ( diametro assiale massimo 16 e 9 mm, rispettivamente) localizzate nel segmento basale posteriore del lobo inferiore di sinistra e non evidenti al precedente controllo. Modesta captazione del tracciante metabolico a livello della parete addominale anteriore, in corrispondenza degli esiti della stomia, di significato flogistico.
Dopo tale referto ci casca il mondo addosso e ci viene detto che si deve intervenire con intervento chirurgico, non ci viene dato nessun'altra alternativa. In un anno e poco questo sarebbe il quarto intervento!
Vorrei cortesemente un suo parere se eseguire l'intervento o effettuare cicli di chemioterapia associata alla ipertermia, o effettuare intervento e a posteriori effettuare ipertermia? Secondo lei come dovremmo procedere?


Saluti
Niki
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: metastasi al polmone 6 Anni 8 Mesi fa #1418

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile sig. Niki,

nel corso degli anni anche l'approccio agli eventi metastasici polmonari da neoplasia del colon retto e' mutato. Si e' evidenziata la possibilità' di intervenire chirurgicamente anche piu' volte ottenendo dei buoni risultati. Alla luce di cio' laddove e' possibile la chirurgia e' senza dubbio strada da perseguire. Ad essa potrà seguire un nuovo trattamento chemioterapico adiuvante con farmaci differenti da quelli impiegati in passato combinati con ipertermia.

Un caro saluto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: Niki

Re: metastasi al polmone 6 Anni 8 Mesi fa #1419

  • Niki
  • Avatar di Niki
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Grazie mille Dr. Pastore!!!
A me e a mio padre è sato utilissimo il suo parere per poter fare la scelta migliore! Eravamo persi!
Non so veramente come ringraziarla.

Un caro saluto
Niki
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: metastasi al polmone 6 Anni 8 Mesi fa #1420

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Di nulla, figurati. Sono lieto di essere stato utile.

un grande in bocca al lupo per tutto

Carlo Pastore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
The following user(s) said Thank You: Niki

Re: metastasi al polmone 6 Anni 7 Mesi fa #1425

  • Niki
  • Avatar di Niki
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Salve Dr. Pastore,
Scusi se la disturbo di nuovo, ma dopo aver deciso di operare mio padre, ed è stato un po’ un sollievo prendere questa decisione con il suo aiuto, abbiamo comunicato questa decisione all’ospedale. Io ho voluto sapere che tipo di terapia avevano previsto dopo l’intervento ma la risposta è stata che devono solo tenere sotto controllo la situazione ma non faranno chemioterapia adiuvante perche quella precedentemente effettuata non ha fatto effetto. Questo mi spaventa! La terapia precedente era con FOLFOX :
1giorno_ Oxaliplatino; Ac. Folinico; 5-Fluorouracile bolo
2giorno_ Ac. Folinico e altre 24 ore di 5- Fluorouracile bolo
Lei giustamente mi ha scritto che la terapia doveva essere diversa ma su che basi si può decidere, come si può detterminare?
In ospedale mi hanno detto che non c’è terapia adiuvante alternativa, ho chiesto anche sulla terapia biologica che riduce l’attività degli enzimi di trasporto, ma mi hanno detto che se non c’è il bersaglio non ha effetto neanche questa.
Per quanto riguarda l’ipertermia ho letto che se non c’è malattia visibile e documentabile non può essere usata non essendoci indicazione in terapia adiuvante quando si ha (eventualmente) solo malattia minima residua. Io avevo sperato che poteva essere un alternativa come terapia adiuvante!
Mi scusi tanto per le tante domande ma mi spaventa l’idea di lasciare mio padre dopo l’intervento senza una terapia che lo può proteggere da una nuova formazione.
La ringrazio molto per la sua disponibilità
Niki
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: metastasi al polmone 6 Anni 7 Mesi fa #1428

  • carlopastore
  • Avatar di carlopastore
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 623
  • Ringraziamenti ricevuti 87
  • Karma: 3
Gentile Sig. Niki,

a mio avviso un trattamento adiuvante deve essere programmato dopo l'intervento chirurgico e la successiva determinazione istologica. Sulla base delle caratteristiche cellulari che si desumono dal nuovo esame istologico è possibile impostare una terapia adiuvante farmacologica differente da quella eseguita in passato. Per quanto riguarda l'ipertermia si potrebbe pensare di impiegare la variante total body a scopo immunomodulante sistemico durante l'adiuvante farmacologica. Se nella vostra volontà è possibile fissare un appuntamernto con me con tutta la documentazione clinica completa al fine di discutere estesamente della problematica al numero 331 9584817.


Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  Prenota visita