3319584817
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

ARGOMENTO: qualche aiuto dalla mia esperienza

qualche aiuto dalla mia esperienza 7 Anni 7 Mesi fa #1178

  • gguagni
  • Avatar di gguagni
Ciao Carlo, ogni tanto ritorno perche' qui tutto bene e grazie sempre.
Stasera sento che posso dare dal mio piccolo un ' aiuto.
Tu e Gramaglia mi avete acculturato e vi ringrazio molto, io ho capito nel tempo le difficolta' nel vostro campo ma ho anche imparato a capire le cose.
Stasera volevo parlare di una cosa, un fenomeno pericoloso, presente in utti i campi che si chiama errore.
Per me l' errore e' un fenomeno che genera una storia o che puo' deviare una storia e generare un problema.
Un problema, un guasto segue le leggi dell' universo: puo' evolvere.
Il ferro che si arruginisce, il problema ruggine evolve e consuma il ferro.
Se rimuoviamo in tempo una piccola ruggine, proteggiamo e riverniciamo, la strututra e' salva.
Sara' dura rimettere in sesto un cancello completamente abbandonato negli anni.
E allora il modus operandi e' lo stesso.
Prima di parlare dei nostri errori evitati voglio dire che comunque sono in grado di dare giusti neriti e di condannare altrimenti sarei il solito che spara sentenze a vanvera.
Quindi ho conosciuto Specialisti Pubblici veramente di talento ma con le mani legate...
E ho conosciuto caproni che sono legati dall' ignoranza.
Tu sei fuori dal confronto perche' non fai testo...altra storia...
L' errore: c' e' qualcuno che legge che ha toccato un errore?, quanto pesa?, che massa ha?, emette radiazioni ?.....
Una cosa cosi' , un ragionamento, una cosa impalpabile ma cosi' tanto pericolosa.
Lo faccio per i lettori e per il tu Talento pero'.....
Pet tac di qualche mese fa: rispetto al precedente esame comparsa di nudulo al polmone sx in certa area fortemente sospetto di recidiva in corso.
Io che ci guardo anche grazie a voi vedo una cea di 2,21.
POi guardo la tac precedente e vedo quel nodulo.
Dunque, qui non e' medicina o oncologia, e' italiano, disciplina agli antipodi.
Come fa' a comparire na cosa che c'era gia...mi chiedo?
E' come se io in pieno Luglio, sole allo zenith dico: e' apparso il sole....ma li' mi portano al manicomio.....
Non ci siamo , non ci siamo.....comparire non e' un termine medico...e' un termine della lingua italiana e ha un suo preciso significato.
NON SOLO!!!!...vado a vedere bene quella PetTac, guardo il mirino della Pet, vedo la rilevazione della metabolizzazione, osserco poi il mirino dell Tac e il nodulo non c'e'...
Buonanotte....
ALlora, io ho il presentimento che il caprone che ha refertato, quando gli hanno insegnato come leggere quelle cose, abbia capito che il mirino indica il problema!
INVECE IL MIRINO TI DICE CHE IN QUELLA POSIZIONE TU DEVI GUARDARE E TU CON LE TUE CONOSCENZE, SE POI LE HAI, DAI IL TUO GIUDIZIO!!!!!
Non ci siamo, non ci siamo proprio...
Perche' e' cosi' pericoloso l' errore ?
Perche' se il tuo oncologo non ha amor proprio e orgoglio di leggere LUI le Tac legge il referto e parte a curare il niente......
Non ci siamo.....
Te l' ho scritto in privato e qui lo riscrivo, poi se vuoi pubblica altrimenti cestina: io sono felice che voi due coi referti scritti, fate gli aerei di carta e li buttate dalla finestra.....ma poi le Tac le analizzate alla grande.....
Un errore....una sensazione.....un niente...ma poi lo paghi salato....
Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  Prenota visita