3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

tumore stomaco e fegato 12 Anni 4 Mesi fa #1176

  • RobertaFI
  • Avatar di RobertaFI Autore della discussione
Salve Dott. Pastore,
circa 3 settimane fa ad un caro amico di 68 anni hanno diagnosticato (tramite TAC con mezzo di contrasto) un carcinoma al fegato non operabile. Presenta noduli multipli, di cui uno di diametro di 8cm, non operabile. Dato il ricovero per forte dolore allo stomaco hanno eseguito anche una gastroscopia con biopsia dal quale è risultata positività in un ulcera presente, di grosse dimensioni, all'altezza del fegato stesso. Hanno poi eseguito anche la biopsia del fegato per avere un quadro clinico definito; dopo il consulto tra diversi oncologi la sentenza è stata di due mesi di vita senza possibilità alcuna di fare terapie. Nè chemioterapia, nè intervento allo stomaco e tantomeno al fegato. La persona è ora alimentata da flebo in quanto rigetta ogni cibo che riesce a mangiare, forse a causa dell'ascite che è già presente?, verrà rimandata a casa in un paio di giorni...
E' possibile che niente possa essere fatto, anche solo per migliorarne la qualità di vita, per togliere il dolore che è comunque molto forte nonostante la morfina?
La ringrazio per ogni suo possibile commento.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: tumore stomaco e fegato 12 Anni 4 Mesi fa #1177

Gentile Sig.ra Roberta,

senza dubbio è possibile fare qualcosa; se non altro per migliorare la qualità di vita. Da quanto enunciato nello scritto si tratta di una neoplasia gastrica con metastasi epatiche. Si potrebbe pensare di drenare l'ascite se presente ed impostare un trattamento combinato di chemioterapia a dosaggi metronomici ed ipertermia locoregionale. Il tutto coadiuvato da una adeguata ed energica terapia di supporto. Per un eventuale appuntamento con me per discutere di persona il da farsi è possibile contattare il numero 331 9584817.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.105 secondi
  Prenota visita