3319584817 - 3911216046
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Questo forum è dedicato alle domande dei pazienti al dott. Pastore. La consultazione degli articoli è libera mentre per inserire le vostre domande è necessario effettuare la registrazione al sito. Vi preghiamo di usare pseudonimi nella registrazione evitando di riportare nelle domande, dati personali e/o sensibili che facciano risalire alla vostra identita o a quella dei pazienti non permettendoci di rispondervi nel rispetto della legge sulla privacy. Gli articoli verranno pubblicati solo dopo approvazione del moderatore. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO:

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 7 Mesi fa #1698

  • Lucarl
  • Avatar di Lucarl Autore della discussione
Buongiorno dottor Pastore,
purtroppo non è' andata come speravo, 2 linfonodi di tutto quanto e' stato tolto sono risultati positivi.
Il prof che mi ha operato mi ha rassicurato che è stata fatta una grande 'pulizia'. A questo punto mi ha indirizzato verso una collegiale che si terrà la prossima settimana, in cui secondo il suo parere, sarà ipotizzato un percorso di radioterapia.
Ora le vorrei chiedere se secondo lei la mia e' una situazione da considerarsi estremamente compromessa? Ho veramente così poche probabilità di uscire fuori così come leggo ovunque su internet?
La ringrazio tantissimo delle parole che vorrà dedicarsi, Luca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 7 Mesi fa #1699

Gentile Sig. Luca,

l'ampia opera chirurgica è certamente cosa positiva. E' possibile che la malattia, seppur con due linfonodi positivi asportati, sia stata radicalizzata localmente. Un trattamento radiante appariva consolidamento post chirurgico auspicabile, a maggior ragione ora che si è dimostrato un coinvolgimento linfonodale (comunque fortunatamente non assai esteso). Da quanto leggo ritengo anche io percorribile la via radiante. Localmente alla radioterapia si può ipotizzare anche un potenziamento in ipertermia.

Cari saluti ed un grande in bocca al lupo per tutto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 6 Mesi fa #1700

  • Lucarl
  • Avatar di Lucarl Autore della discussione
Buongiorno dottor Pastore, approfitto della sua disponibilità per prima cosa informarla che mi sono messo in contatto con il centro di ipertermia di Verona.
La seconda cosa vorrei chiedere se, per i pochi elementi a sua disposizione definirebbe la mia situazione molto grave. Sono molto molto agitato, ho navigato troppo su internet forse, e mi sono fatto un idea tragica della mia situazione. Se avesse qualche parola che mi possa rasserenare la prego di aiutarmi.
Grazie infinite, Luca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 6 Mesi fa #1701

Gentile Sig. Luca,

ad oggi parliamo per quel che leggo di una patologia locoregionale con asportazione chirurgica completa e possibilità di radicalizzazione. Certamente il percorso terapeutico è ancora in essere ma occorre cauto ottimismo. Su con il morale!!!

Un caro saluto

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 1 Mese fa #1761

  • Lucarl
  • Avatar di Lucarl Autore della discussione
Sono di nuovo a disturbarla.
E' stato così gentile in passato che la tengo informata sull evolversi della situazione.
Prima di qualsiasi terapia mi misi in contatto con il centro di ipertermia di Verona, mi fu detto che intraprendere un percorso che prevedesse l ipertermia in aggiunta alla radioterapia non era da loro consigliato poiché l ultimo intervento era stato radicale.
Ho iniziato ad agosto 33 sedute di radioterapia che avevano come bersaglio la sede del tumore e i linfonodi.
Tutto finito con si' grossi effetti collaterali ma ora in parziale scomparsa. Ho fAtto la prima rm con liquido di contrasto al collo ed è' stata completamente negativa, fatta il 15/12, ho fatto il 22/1 una collegiale anch essa non ha evidenziato alcun elemento che possa far pensare ad eventuali ricadute. Mi è stato ribadito che i due linfonodi precedentemente risultati positivi non avevano alcuna estensione extracapsulare e che il tipo istologico del carcinoma era il meno aggressivo dei due. Ora dovrò ripetere la collegiale a maggio con prima un ecografia.
Rimango comunque estremamente preoccupato per le mie aspettative di vita, ha qualche parole che mi possano dare un po' di tranquillità?
La ringrazio, Luca

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Carcinoma dotti salivari 10 Anni 1 Mese fa #1762

Gentile Sig. Luca,

da quanto leggo tutto sembra procedere per il meglio. Occorre essere fiduciosi nelle terapie eseguite e nella possibilità di aver eradicato la patologia. In bocca al lupo per i controlli futuri.

Cari saluti

Dr. Carlo Pastore, oncologo - www.ipertermiaitalia.it

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.349 secondi
  Prenota visita